Visite: 192

Care Studentesse e cari Studenti,
Care Famiglie,
nonostante abbiamo già dato avvio con serenità e accurata programmazione al nostro anno scolastico, ci troviamo di fronte alla possibilità di dover modificare in corso d’opera quanto già stabilito.

Il Prefetto di Bari, con un documento operativo del 10 settembre scorso concordato con i referenti dei trasporti pubblici locali, impone dal 20 settembre 2021 fino alla fine dell’emergenza sanitaria alle scuole di Bari e provincia l’ingresso degli studenti scaglionato in due turni, il primo alle ore 8.00 (per il 75% degli studenti) e il secondo alle ore 9.40 (per il restante 25%), al fine di evitare il sovraffollamento degli autobus. Tale decisione, se non revocata, provocherebbe criticità molto marcate sia sull’organizzazione scolastica che sulla vita personale degli studenti e delle famiglie. La frequenza di sei ore al giorno imporrebbe l’uscita del secondo turno dopo le ore 15, senza la
certezza che vi siano mezzi di trasporto utili per il rientro a casa degli studenti pendolari in tempi brevi, dato che le Aziende di trasporto, al momento, hanno dichiarato che non sono nelle condizioni di aumentare le corse già programmate.

Per cui risultano evidenti le difficoltà che tale provvedimento può causare sulle vostre vite e sulla nostra gestione scolastica: ad esempio per lo svolgimento delle attività extra-scolastiche frequentate nel pomeriggio dagli studenti, per l’espletamento dei compiti quotidiani, nonché per l’attivazione dei progetti pomeridiani offerti dalla scuola, come i progetti PON, PTOF, i giochi sportivi, gli incontri di recupero, etc. Risulta chiaro che sarebbe molto gravoso iniziare tutte le attività elencate a pomeriggio inoltrato, sia quelle personali che quelle scolastiche.

Dopo una lettera concordata con i Dirigenti Scolastici dell’Area Metropolitana per esprimere il disagio creato dal provvedimento, e una comunicazione inviata dai Dirigenti Scolastici di Acquaviva per evidenziare le particolari criticità del nostro territorio, il Prefetto ha concesso in data odierna un incontro nel quale si confida vengano concordate opzioni meno problematiche per tutti noi. A seguito degli esiti dell’incontro, il Collegio Docenti e il Consiglio di Istituto delibereranno una eventuale nuova organizzazione oraria venerdì 17 settembre che entrerebbe in vigore da lunedì 20 settembre, nella speranza che nel frattempo le Autorità abbiano accolto le nostre ragioni. In virtù delle possibili nuove deliberazioni, alla presente seguiranno aggiornamenti, per cui vi invito a tenervi costantemente al corrente delle novità, consultando la bacheca del registro elettronico, il nostro sito e i canali social.

Sono profondamente consapevole delle difficoltà che tale provvedimento può arrecare alle vostre vite familiari: condividiamo questo disagio come comunità scolastica e stiamo cercando in ogni modo di continuare con serenità il nostro anno scolastico.

Cordiali saluti
Acquaviva delle Fonti, 16 settembre 2021

f.to Il Dirigente Scolastico
prof.ssa Chiara Losurdo

Comunicato 28-9 del 16/09/2021

Disposizioni del Prefetto di Bari - ingresso in due turni
Torna su