Visite: 120

Durante l’anno scolastico, numerose sono state le uscite dei nostri studenti alla scoperta del territorio e delle bellezze locali.

A cominciare dai musei, alcuni dei nostri studenti e studentesse hanno potuto conoscere il museo AMA e il Museo dell’abito antico di Acquaviva delle Fonti, il Museo dell’Auto d’epoca di Cassano delle Murge, altri hanno visitato il Castello Svevo e il centro storico di Bari o anche la Pinacoteca De Nittis di Barletta, museo dedicato al pittore Giuseppe De Nittis, del quale conserva ed espone una collezione di dipinti.

Interessante anche  la visita al Museo Archeologico Nazionale di Gioia del Colle, che custodisce importanti reperti del sito neolitico di Monte Sannace, così come anche la visita alle grotte di Curtomartino, importante cavità carsica, la cui formazione risale a circa 2 milioni di anni fa.

Le esperienze sono state tutte interessanti perché, dopo quasi due anni di piena pandemia e di relazioni interrotte, gli studenti hanno riassaporato l’ebrezza di una uscita didattica, comprendendo che la scuola è socializzazione e che, nonostante i motori di ricerca possano fornire informazioni enciclopediche, mai la cultura può essere sostituita da uno schermo.

Esplorando il territorio
Torna su