Visite: 420

Alla loro prima partecipazione, i nostri ragazzi della classe 2^ A informatica si sono classificati terzi al concorso nazionale "M9 Contest urban landscape" su oltre 200 scuole partecipanti.

Il concorso aveva come finalità coniugare l'insegnamento dell'educazione civica con la cultura videoludica attraverso narrazioni (storytelling) ed ambientazioni tematiche realizzate con il videogioco Minecraft. I nostri studenti con il loro lavoro "Eroe" hanno percorso diverse epoche storiche in compagnia di un eroe immaginario, che si impegna per gli interessi della collettività aiutando chi è in difficoltà.
Bravi anche gli studenti di 2^ AFM B con il progetto "Alla scoperta della via Traiana" e di 3^ INF A con "Barinclusive" che hanno ricevuto una menzione speciale.

Il bando, giunto alla terza edizione, è stato indetto da M9 - Museo del ’900, con il supporto organizzativo di Maker Camp: la sfida, rivolta alle scuole del territorio nazionale, ha invitato gli studenti a progettare sulla piattaforma Minecraft Education Edition un distretto urbano, rispettando gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite – sostenibilità ambientale, uguaglianza di genere, innovazione, accessibilità e inclusione – e applicando una critica costruttiva alle politiche esistenti della propria comunità.

Concorso nazionale sul videogioco Minecraft
Torna su