Visite: 44

Patrimonio in comune. Conoscere è partecipare è il programma educativo della sovrintendenza capitolina ai beni culturali dedicato agli studenti e ai docenti, per conoscere lo straordinario patrimonio culturale della città di roma: c’eravamo anche noi!

Molte classi del nostro Istituto, dal biennio al triennio, hanno scoperto un palinsesto unico di testimonianze archeologiche, complessi monumentali, ville nobiliari, giardini storici e architetture contemporanee mediante tour guidati realizzati sulla piattaforma Meet che hanno compensato, almeno in parte, la mancanza di visite reali nella Capitale.
Con la guida di esperti del settore e con un approccio partecipato e attivo, gli studenti hanno percorso l’Appia antica e il suo meraviglioso parco archeologico, hanno “toccato con mano” gli usi e i costumi dei Romani, visitato il Museo napoleonico in occasione dei 200 anni dalla morte di Napoleone, hanno riflettuto, quindi, sulla necessità di conservare, tutelare e valorizzare il patrimonio antico e su tanto altro. Esperienza per tutti molto positiva!

Pad - Patrimonio a distanza

Eventi

Dibatto ergo sum

Visite: 60

Dibatto ergo sum

Dibatto ergo sum”: questo è il nome della squadra di debate dell’IISS Colamonico-Chiarulli costituita dagli studenti Paolo Gatti, Flavio Saladino, Rossella Falcone, Gianvito Lamanna e preparata dai coaches Maria Giulia Rizzi e Valentina Mancino.

Lotta al bullismo e al cyberbullismo

Visite: 49

Lotta al bullismo e al cyberbullismo

La nostra scuola da anni focalizza il proprio impegno alla lotta e alla prevenzione del fenomeno del bullismo e cyberbullismo. Anche quest’anno ha organizzato una serie di incontri, interventi, webinar con esperti.

Concorso nazionale sul videogioco Minecraft

Visite: 77

Concorso nazionale sul videogioco Minecraft

Alla loro prima partecipazione, i nostri ragazzi della classe 2^ A informatica si sono classificati terzi al concorso nazionale "M9 Contest urban landscape" su oltre 200 scuole partecipanti.

Uscite sul territorio

Visite: 58

Uscite sul territorio

Appena l’emergenza sanitaria lo ha permesso, alcune classi hanno potuto partecipare alle uscite didattiche organizzate per scoprire il proprio territorio e rimaste “in sospeso”:

Torna su