Visite: 9918

L’Istituto d’Istruzione Superiore “C. Colamonico – N. Chiarulli” di Acquaviva delle Fonti nasce nel 2012 da una valida operazione di dimensionamento che ha portato alla fusione dell’Istituto Tecnico Economico “Carmelo Colamonico” con le due sezioni Tecnico Tecnologico e Professionale dell’Istituto “Nicola Chiarulli”, creando un polo culturale e formativo di notevole riferimento per il territorio.
Tutti gli operatori della scuola, grazie ad un’efficace gestione organizzativa concorrono ad offrire un’ampia ed articolata offerta formativa per rispondere alle molteplici esigenze dell’utenza scolastica con metodologie innovative e percorsi operativi in continua evoluzione.

Obiettivi dell’Istituto sono:

  • istruire e formare esperti negli ambiti di pertinenza, coniugandoli con i principi e le garanzie costituzionali, del diritto all’uguaglianza, alla promozione e sviluppo della persona umana;
  • fornire agli studenti, in linea con i nuovi orientamenti didattici, occasioni di studio e di esperienze formative fuori dal contesto Istituto sia in Italia che all’estero nell’ottica dell’avvicinamento del mondo scuola con il lavoro.

Eventi

Dibatto ergo sum

Visite: 55

Dibatto ergo sum

Dibatto ergo sum”: questo è il nome della squadra di debate dell’IISS Colamonico-Chiarulli costituita dagli studenti Paolo Gatti, Flavio Saladino, Rossella Falcone, Gianvito Lamanna e preparata dai coaches Maria Giulia Rizzi e Valentina Mancino.

Lotta al bullismo e al cyberbullismo

Visite: 42

Lotta al bullismo e al cyberbullismo

La nostra scuola da anni focalizza il proprio impegno alla lotta e alla prevenzione del fenomeno del bullismo e cyberbullismo. Anche quest’anno ha organizzato una serie di incontri, interventi, webinar con esperti.

Concorso nazionale sul videogioco Minecraft

Visite: 69

Concorso nazionale sul videogioco Minecraft

Alla loro prima partecipazione, i nostri ragazzi della classe 2^ A informatica si sono classificati terzi al concorso nazionale "M9 Contest urban landscape" su oltre 200 scuole partecipanti.

Uscite sul territorio

Visite: 52

Uscite sul territorio

Appena l’emergenza sanitaria lo ha permesso, alcune classi hanno potuto partecipare alle uscite didattiche organizzate per scoprire il proprio territorio e rimaste “in sospeso”:

Torna su